BIOGRAFIA

Vive e lavora tra Torino, la Valsusa e l’imperiese.

Laureato in ingegneria al Politecnico di Torino, ha maturato una lunga esperienza come manager di multinazionali leader nell’ambito dell’informatica e della tecnologia, con particolare riferimento ad Accenture (circa 20 anni).

Nel 2006 incontra lo scultore Franco Alessandria, che diventerà il suo mentore; così, in accordo con le teorie di Richard Sennett, riprende a coltivare antiche passioni: disegno, scultura, design di arredi e fotografia.

In contrapposizione con il mondo dell’arte, quando utilizza il riciclo di materiali e i processi industriali per rincorrere la tecnologia, egli applica il vissuto, le competenze, la capacità progettuale e la passione tipici dell’industria al “saper fare” artigianale: dal 2009 dirige la Scuola di Scultura Alta Valle Susa, orientata al recupero di creatività e manualità.

Partecipa a mostre collettive in Italia, Francia, Austria, UK, Germania con più di cinquanta sculture di cui alcune monumentali in ambito Public Art. Mostra personale a Torino nel 2016. Selezionato per la Biennale di Montecarlo 2016 e per la Florence Biennale del 2017.

Antonio Salinari